Home > Ginecologia/Ostetricia > Consulti medici > pillola Yaz e assenza di ciclo

Utente 2054

Scritto il: 29/01/2010 alle 11:20

Buongiorno, ho 38 anni e dopo 8 anni ininterrotti di pillola Diane ho cambiato ginecologo e anche pillola. Mi ha dato la pillola Yaz che ho cominciato ad assumere appena finita l'ultima pillola Diane. La pillola Yaz non ha pausa e teoricamente il ciclo dovrebbe venire tra la terza e la quarta pillola placebo che prendi prima di attaccare con il nuovo blister. Alla fine del primo blister ho visto solo un paio di gocce molto scure per un giorno e più nulla (ma di questo la ginecologa mi aveva avvertito); ho ricominciato tranquillamente il secondo blister. Alla fine di questo secondo blister però pur avendo avuto mal di testa e malessere come da pre-ciclo non ho visto nulla e ieri ho ricominciato il terzo blister ma mi sento un pò gonfia... Volevo sapere da cosa può dipendere questa mancanza di ciclo? non riuscendo a contattare la mia ginecologa ho ricominciato il terzo blister pur non avendo avuto il ciclo...ho sbagliato? cosa posso prendere per diminuire questo gonfiore che sento alla pancia? Ringrazio veramente tanto e rimanendo in attesa di un vostro cortese riscontro in merito, saluto cordialmente.
Redazione ConsultiMedici.it

Scritto il: 30/01/2010 alle 09:58

Gentile Utente,
consideri che lo squilibrio ormonale causato dal cambiamento della pillola potrebbe essere il fattore causa dei suoi sintomi, ma in tutto questo manca la parte più importante, perchè ha cambiato la pillola anticoncezionale??
Utente 2054

Scritto il: 31/01/2010 alle 15:30

Salve, la ringrazio per la sua pronta risposta. Ho cambiato ginecologo e appena ha saputo che stavo prendendo la pillola Diane da 8 anni senza pause mi ha detto che è una pillola veramente pesante e ha pensato bene di farmela cambiare con una di nuova generazione molto più leggera.(Yaz) Premetto che effettivamente, apparte questi problemi, durante il mese mi sono trovata bene e mi sono sentita veramente meno nervosa e meno gonfia...quindi il cambiamento probabilmente ci voleva proprio.. Comunque ad accompagnare la mancanza di ciclo ho da un paio di giorni dei dolori e una rigidità innaturale nel basso ventre che corrispondono dietro alla schiena..e che si allieviano solo quando riesco ad evaquare o quando rilascio un pò di aria..(sono regolare di intestino) Ho risolto un pò con Buscopan dato in farmacia..e oggi sto un pò meglio. Però mi chiedevo questi dolori possono essere correlati al fatto che mi è saltato il ciclo oppure no?
Ringrazio per il momento e saluto.
Ricerca

Calcola il tuo indice di massa corporea
Calcola i giorni fertili
Trova le strutture sanitarie pi¨ vicine
Trova medico
Nome:
SpecialitÓ:
Dove:
Consulti attinenti
irregolarità ciclo mestruale
(Ginecologia/Ostetricia)
pillola del giorno dopo
(Ginecologia/Ostetricia)
Articoli connessi
Anoressia
(Psicologia)
Contraccezione
(Ginecologia/Ostetricia)
Malattie correlate
Malaria
(Malattie Infettive)
Disfunzione sessuale
(Sessuologia)